La Mia Commessa

Inizio una nuova esperienza lavorativa...casa nuova, colleghi nuovi, e amicizie da creare...

Io, 30 anni, proveniente da una lunga storia finita male, cerco di rifarmi una vita in un posto nuovo, ed è cosi che la conosco...

Lavora nel market sotto casa mia, la vedo quasi ogni giorno, ed inizia cosi... una chiacchiera tira l'altra, tra panini e affettati...aria da brava ragazza, un bel seno abbondante, ed un culo niente male, che un giorno mi ha pure "sgamato" mentre glielo analizzavo e due occhioni chiari sulla quale perdersi...

Pensavo che dopo il fatto del culo, si allontanasse, ed invece.....capisce di piacermi, e io piaccio a lei...nonostante l'aria sempre pudica...ed al lavoro sia sempre morigerata, infatti non sono mai riuscito ad intravedere il segno di un perizoma, sotto quei leggins...

Mi convinco ad invitarla ad uscire...o meglio...la invito a cena...da me...

Mi diletto in cucina, e per l'occasione preparo un bel primo di pesce, accompagnato da un buon vino bianco...

Arriva a casa...indossa un jeans a vita bassa, un paio di sandali ed un top che le mette in mostra il seno come non avevo mai potuto apprezzare...

La cena va via veloce, tra un bicchiere di vino, allusioni e qualche sfioramento che mi fanno avere un erezione che non riesco a celare...la guardo negli occhi...è cosi bella e carica di erotismo...

Mi alzo per sparecchiare e mentre faccio per prenderle il piatto, mi afferra il braccio e mi guarda...rimaniamo cosi per una frazione di secondo.....ed iniziamo a baciarci...cazzo, da quanto tempo volevo baciare quelle labbra carnose...sento le nostre lingue impegnate in una battaglia...lei si alza e le mie mani vanno subito a fiondarsi sul suo bel culo burroso...

Ci spostiamo in un altra stanza, meno illuminata, con una finestra che da sul mare, e continuiamo a baciarci li...le mie mani non si fermano...sotto il suo top, le mani sul suo seno...mmmmhhh le slaccio il reggiseno da sotto la maglia...

Non posso fermarmi...le infilo la mano tra le gambe...e poco dopo le slaccio il bottone e inizio ad abbassarle i jeans...e rimango colpito dalla visione....

Vedo un perizoma di pizzo sottile, rosso...e quel culo fantastico...che prendo a piene mani...e le chiedo: "questo non lo metti mai al lavoro"??? E lei in risposta... "sapessi quante cose evito di mettere sul lavoro...."

Lei capisce di avermi stregato e mi mette la mano sul cazzo...ed è cosi che iniziamo a toccarci a vicenda...e io mi concentro sulla sua figa curata...liscia...e già bagnata...la sento ansimare più profondamente quando entro con le mie dita dentro di lei...e la mia lingua le affonda in gola...

E' ora di spostarci sul letto...ci spogliamo...velocemente e selvaggiamente...e la vedo...completamente nuda sul mio letto...il suo seno...i suoi capezzoli...e la sua figa...carnosa...e che voglio assaggiare...e...voglio non farle capire più nulla...

La sento che gode...e forse la sente tutto il palazzo...cazzo quanto è eccitante...penso che avrei dovuto chiederle di uscire molto prima.....

Abbiamo voglia di farlo...e tanta...cerco un preservativo...cazzo...non riesco a trovarne; tra me e me penso...sono un coglione...poi, la guardo...ha voglio quanto o più di me...

Mi metto su di lei...la guardo.. e le chiedo... mi vuoi? e lei, in tutta risposta... mi infila lingua in gola...vogliosissima...io non resisto più....le entro dentro...e sento come le cambia il respiro...

Io su di lei....con le su gambe avvinghiate a me...lei su di me... in una posizione "dominante" continua a salire e scendere su di me...e io che mi concentro sul suo seno...sui suoi capezzoli...continuiamo...non so quante volte riusciamo a venire... io e lei...mi sento completamente rapito da lei...dalla sua aria da brava ragazza che nasconde una giovane donna carica di erotismo e passione...

E' tutto cio che voglio....e non me la lascio scappare....



Vota la storia:




Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!